Condizioni generali di vendita

1 – Il presente listino annulla e sostituisce tutti i precedenti, non costituisce offerta e può essere modificato in qualsiasi momento ad insindacabile giudizio dell’Azienda.

I prezzi esposti sono IVA esclusa e validi fino a sostituzione del presente listino.

Listino prodotti 2019

2 – L’Azienda Nardi Mobili in Cartone S.r.l. si riserva il diritto di apportare modifiche tecniche, dimensionali ed estetiche alla propria produzione.

3 – La proposta d’ordine è subordinata all’accettazione dell’ Azienda Nardi Mobili in Cartone S.r.l.; i termini di consegna, se diversi da quelli richiesti nella proposta d’ordine, sono indicati nell’accettazione e sono impegnativi, salvo causa di forza maggiore.

4 – L’imballo del prodotto è incluso nel prezzo. Gli imballi particolari preventivamente richiesti verranno fatturati al costo.

5 – La merce venduta franco fabbrica viaggia a rischio del committente.

Reclami per difetti di fabbricazione devono essere comunicati per iscritto entro 8 gg. dal ricevimento della merce.

Non sono considerati come difetti:

– tonalità differenti del cartone.

– minimi difetti di tagli, di schiacciamento e di piegatura del cartone, essendo considerato un materiale grezzo.

Segnalazione di inconvenienti o reclami sul numero di colli o su danneggiamenti da trasporto, vengono prese in considerazione solo se comunicate dal committente con riserva scritta sul Documento di Trasporto al momento dello scarico, tramite e-mail.

Nella segnalazione è obbligatorio, per l’individuazione della causa del reclamo, comunicare:

– il codice prodotto riportato nell’etichetta adesiva applicata esternamente all’imballo.

– il codice prodotto con riferimento cliente riportato nell’etichetta di spedizione applicata esternamente all’imballo.

– il numero di operatore applicato esternamente all’imballo e/o il tagliando operatore inserito internamente

– gli estremi del documento di trasporto

L’obbligo dell’azienda, accettati vizzi di fabbricazione, si limita alla sola sostituzione della merce previa restituzione del prodotto contestato.
6 – La data di consegna, anche se confermata, è comunque indicativa. Eventuali ritardi non daranno diritto ad annullamento o risarcimento.
7 – La resa è franco fabbrica.
Le spese di trasporto sono a carico del cliente.
8 – I pagamenti sono riconosciuti validi e liberatori solo se effettuati alla sede direttamente o tramite Istituti Bancari. Sui pagamenti effettuati a mezzo R.B. e/o tratte-cambiali sono a carico del cliente le spese dei bolli e le spese di incasso secondo i costi bancari correnti.
Sui ritardi di pagamento gravano interessi di mora al tasso corrente e comportano la sospensione dell’evasione degli ordini in corso fino all’avvenuto pagamento dello scaduto.
9 – Le presenti condizioni sono dichiarate accettate con l’ordine.
10 – Eventuali deroghe alle condizioni generali contrattuali qui convenute, dovranno risultare in forma scritta.
11 – Il foro competente per ogni controversia è esclusivamente quello di Treviso.

La Direzione Commerciale.